INFORMAZIONI AGLI ELETTORI

L’elezione del sindaco è contestuale all’elezione dei consiglieri comunali e si effettua con sistema maggioritario. Ciascun candidato alla carica di sindaco è collegato ad una sola lista di candidati consiglieri comunali.

L’elettore può mettere un segno di voto sul nome del candidato a sindaco e/o sul contrassegno della lista collegata: in qualsiasi di questi casi, il voto va sia al candidato sindaco che alla lista collegata. E’ eletto sindaco il candidato che ottiene il maggior numero di voti. Solo in caso di parità di voti, si procede a un turno di ballottaggio fra i due candidati che al primo turno hanno ottenuto il maggior numero di voti.

L’elettore, nel primo turno di voto, può esprimere fino a due voti di preferenza per candidati alla carica di consigliere, ma per candidati di sesso diverso, a pena di annullamento della seconda preferenza

Servizi On Line

torna all'inizio del contenuto