Comunicati

21 Luglio 2020

Referendum Costituzionale 20 e 21 settembre 2020

MODIFICHE AGLI ARTT. 56, 57 E 59 DELLA COSTITUZIONE IN MATERIA DI RIDUZIONE DEL NUMERO DI PARLAMENTARI

si tratta del Referendum Costituzionale che non ha potuto aver luogo lo scorso marzo a causa dell’emergenza covid-19

SPOSTAMENTO SEZIONI ELETTORALI

per assicurare ogni adeguata misura atta a prevenire il rischio di contagio da Covid-19, le Sezioni 1 – 2 – 3 – 7  sono state trasferite al piano terra della scuola Media – ingresso dal cortile di Via Sarmato.

VOTO IN SICUREZZA

Per accedere ai seggi è obbligatorio l’uso della mascherina.

Al momento dell’accesso nel seggio, l’elettore dovrà procedere alla igienizzazione delle mani con gel idroalcolico messo a disposizione in prossimità della porta. Quindi l’elettore, dopo essersi avvicinato ai componenti del seggio per l’identificazione e prima di ricevere la scheda e la matita, provvederà ad igienizzarsi nuovamente le mani. Completate le operazioni di voto, è consigliata una ulteriore detersione delle mani prima di lasciare il seggio.

Per quanto riguarda l’accesso dei votanti, è rimessa alla responsabilità di ciascun elettore il rispetto di alcune regole basilari di prevenzione quali: evitare di uscire di casa e recarsi al seggio in caso di sintomatologia respiratoria o di temperatura corporea superiore a 37,5°C; non essere stati in quarantena o isolamento domiciliare negli ultimi 14 giorni; non essere stati a contatto con persone positive negli ultimi 14 giorni. Per queste ragioni non verrà effettuata la misurazione della temperatura durante l’accesso ai seggi.

ESERCIZIO del VOTO a DOMICILIO PER GLI ELETTORI SOTTOPOSTI A TRATTAMENTO DOMICILIARE O IN CONDIZIONI DI QUARANTENA O DI ISOLAMENTO FIDUCIARIO PER COVID-19 – Di seguito le informazioni e la relativa modulistica

VOTO DEGLI ELETTORI FISICAMENTE IMPEDITI: modalità di organizzazione del servizio di rilascio delle certificazioni da parte dell’A.U.S.L. di Piacenza al seguente link: http://www.ausl.pc.it/comunicatiAziendali/comunicato.asp?id=1547&fbclid=IwAR0xwLC9QhndgKKqQoOHZlM_1Tv-e4trdhOi0bkAAi1cLOnwPplOVPgsQ54

OPZIONE VOTO IN ITALIA: i cittadini italiani residenti all’estero iscritti nelle liste elettorali VOTANO PER CORRISPONDENZA. È possibile in alternativa scegliere di votare in Italia presso il proprio Comune di iscrizione elettorale dandone comunicazione al proprio ufficio consolare entro e non oltre il 28 luglio 2020 attraverso il seguente modulo: Mod_Opzione_Aire

ELETTORI TEMPORANEAMENTE ALL’ESTERO: Gli elettori temporaneamente all’estero da almeno 3 mesi, per motivi di studio, lavoro, cure mediche e dei loro famigliari conviventi, possono richiedere di poter votare per corrispondenza. L’opzione per il voto all’estero può essere espressa compilando un apposito modulo modello_opzione_temporanei_estero_referendum_20200329_0, da trasmettere entro e non oltre il 19 agosto 2020, direttamente al Comune di Borgonovo Val Tidone tramite email (elettorale.borgonovo@sintranet.it), PEC (elettorale.borgonovo@legalmail.it), oppure fax (0523861828).

 

 

Aggiornato il 24 Settembre 2020

Servizi On Line

torna all'inizio del contenuto